Salerno. Si innamora di un’impiegata, finisce nei guai per stalking

Salerno. Si innamora di un’impiegata, finisce nei guai per stalking

Minaccia impiegata, nei guai stalker a Salerno

SALERNO – S’invaghisce di un’impiegata della Prefettura di Potenza, salernitana residente in città, con la quale avrebbe avuto anche una relazione. Ma quando la donna dice di non voler continuare il rapporto lui non esita a molestarla e minacciarla. Finisce nei guai un agente di Polizia, in servizio a Napoli, accusato dal pubblico ministero Roberto Penna di stalking, minacce aggravate e sequestro di persona. Per lui il magistrato inquirente aveva chiesto l’arresto in carcere ma il giudice delle indagini preliminari Mariella Zambrano ha rigettato l’istanza prescrivendo al tutore dell’ordine il divieto di dimora a Potenza e Salerno con sequestro della pistola di ordinanza e sospensione dal servizio.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS