Napoli, troppa attesa in ospedale picchia medico e guardia giurata

Napoli, troppa attesa in ospedale picchia medico e guardia giurata

Napoli, troppa attesa in ospedale picchia medico e guardia giurata

Un medico ed una guardia giurata sono stati aggrediti nell’ antisala del Pronto Soccorso dell’ Ospedale “S. Maria delle Grazie” a Pozzuoli (Napoli) da un uomo sui 40 anni che era in attesa di sottoporre a visita medica la compagna. Esasperato dalla lunga attesa, l’ uomo ha cercato di cogliere di sorpresa la guardia giurata e di sfilargli la pistola dal fodero per minacciare i sanitari. Il vigilante e’ riuscito ad evitare che l’aggressore si impossessasse dell’arma, ma e’ stato colpito alla testa, mentre un medico e’ stato malmenato. L’uomo e’ stato bloccato ed allontanato da un’ altra Guardia giurata e da alcuni infermieri. Il Pronto Soccorso dell’ ospedale “S. Maria delle Grazie” Pozzuoli opera da alcuni mesi in condizioni di forte difficolta’ criticita’ a causa di lavori di ristrutturazione in corso. “Questo – afferma la Uil Sanita’ – e’ l’ennesimo grave episodio che si verifica nel settore emergenza del ‘S. Maria delle Grazie’ ed evidenzia lo stato di grave disagio in cui opera il personale sanitario”. Il sindacato ha chiesto alla ASL Napoli 2 di rinforzare la presenza di guardie giurate nella struttura e di richiedere al Prefetto l’ istituzione del drappello di polizia, soppresso 10 anni fa.


ULTIME NEWS