Neonato muore a 42 giorni: aperta un’inchiesta

Neonato muore a 42 giorni: aperta un’inchiesta

Neonato muore a 42 giorni: aperta un'inchiesta

Un neonato di 42 giorni è morto all’ospedale di Cuneo, probabilmente per un’infezione da meningococco. E’ accaduto domenica sera. Sara’ l’autopsia, in programma oggi, a fare piena luce sulle cause del decesso. In via precauzionale tutti i residenti del campo nomadi di Cerialdo, dove viveva la famiglia, sono stati sottoposti a profilassi di somministrazione antibiotica. Il piccolo – come anticipato sulle pagine locali de La Stampa – era stato portato in ospedale domenica mattina con poche linee di febbre e dimesso dai medici. Alle tre del pomeriggio, pero’, i genitori lo hanno riportato in ospedale perche’ la febbre, nel frattempo, si era alzata. Ricoverato nel reparto di terapia intensiva neonatale, e’ morto quattro ore dopo. I genitori hanno presentato denuncia ai carabinieri e la Procura di Cuneo ha aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti.


ULTIME NEWS