Cilento. Svaligiavano i bar, in carcere la banda delle slot machine

Cilento. Svaligiavano i bar, in carcere la banda delle slot machine

Assalto al bar a Torre Orsaia, cinque nei guai

Esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura di Vallo della Lucania nei confronti di cinque cittadini di origine rumena da parte della stazione di Torre Orsaia.

I provvedimenti scaturiscono dalle indagini condotte dalla dipendente Stazione di Torre Orsaia, retta dal Mar.A.sups. Nucera Domenico, unitamente ai militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Sapri. 

I 5 soggetti sono risultati colpevoli del furto aggravato perpetrato in data 16.06.2016 alle ore 02.00 del mattino ai danni di un Bar di Roccagloriosa. I malviventi dopo aver prelevato diversi tabacchi, due slot machine e 1400 euro contanti, a bordo di una VW Passat si davano a precipitosa fuga. Intanto venivano intercettati da una pattuglia del Nucleo Radiomobile che, nonostante la folle velocità, riusciva a catturarne la targa ed alcunui elementi distintivi dell’autovettura. Dettagli importanti che venivano diramati alle altre Forze di Polizia limitrofe dalla Centrale Operativa del Comando di Compagnia CC di Sapri. Infatti, nonostante gli stessi riuscissero a far perdere momentaneamente le proprie tracce, proprio l’immediata circolarità informativa consentiva ad una pattuglia della polstrada di bloccarli recuperando gran parte della refurtiva. I 5 adesso colpiti dal provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania sono stati ristretti presso la Casa Circondariale di Castrtovillari e dovranno rispondere in concorso del reato di furto aggravato.  


ULTIME NEWS