Ucciso a coltellate dal suo migliore amico: orrore e sangue a Vercelli

Ucciso a coltellate dal suo migliore amico: orrore e sangue a Vercelli

Vercelli, ucciso dal migliore amico

Un giovane vercellese di 24 anni è stato ucciso da alcune coltellate alla schiena nella tarda serata di ieri durante una lite con uno dei suoi migliori amici. L’omicidio è avvenuto nel cortile di una palazzina delle case popolari di via Gramsci, nel rione Concordia, a Vercelli, dove, a quanto si apprende, i due ragazzi avevano iniziato a discutere. Il presunto autore del gesto e stato condotto in Questura dove è sotto interrogatorio.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto effettuata dagli inquirenti il giovane sarebbe stato accoltellato mentre tentava di fuggire da casa dell’amico che poi avrebbe gettato l’arma che è stata ritrovata in un cortile all’interno dell’edificio.


ULTIME NEWS