Caserta, 20enne ucciso con colpo alla testa

Caserta, 20enne ucciso con colpo alla testa

20enne ucciso con colpo alla testa

Giallo a Caserta dove un 20enne è stato trovato morto in un’abitazione nel rione Santa Rosalia a Caserta, poco distante dal centro della città: è stato ucciso con un colpo d’arma da fuoco che lo ha colpito alla testa. La vittima si chiamava Marco Mongillo e risulterebbe incensurato. Sembra che la giovane vittima di professione pizzaiolo, si trovasse a casa di un pregiudicato agli arresti domiciliari, Umberto Zampella. A scoprire il cadavere sono stati i carabinieri della locale tenenza giunti sul posto dopo una segnalazione al 112. Indagini sono in corso sulle tracce dell’assassino. Alcune persone che erano con lui sarebbero state fermate e ascoltate.


ULTIME NEWS