Castellammare. Operazione antidroga finisce a botte, carabinieri in ospedale

Castellammare. Operazione antidroga finisce a botte, carabinieri in ospedale

Operazione antidroga finisce a botte, carabinieri in ospedale

Un’operazione antidroga finita a botte. Accade a Moscarella, quartiere della periferia nord di Castellammare, diventato una delle piazze di spaccio più attive della città. I carabinieri della compagnia stabiese nel corso di un’operazione di polizia sono riusciti a individuare alcuni spacciatori e ad incastrarli, hanno però reagito ed è nata una colluttazione. Sul posto sono arrivate quattro pattuglie dei carabinieri e due ambulanze. Almeno due militari si sono fatti refertare al pronto soccorso, riportando però ferite non gravi e guaribili in pochi giorni. Gli spacciatori sono stati fermati. Al momento sono ancora in corso le operazioni dei militari. 


ULTIME NEWS