Salerno. Stroncato da infarto in piscina: il bambino era già malato

Salerno. Stroncato da infarto in piscina: il bambino era già malato

Il bimbo morto in piscina era già malato

PONTECAGNANO – Una tragedia immane, ma il ragazzino morto in piscina non era nuovo a problemi cardiaci.

Questa mattina, alle ore 11.30 circa, a Pontecagnano Faiano, presso il lido balneare “Isola Verde”, A.C., 14enne di Sant’Angelo dei Lombardi, ha accusato un malore mentre si trovava sdraiato su un lettino.

Immediatamente trasportato all’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, è deceduto poco dopo per arresto cardiorespiratorio.

I primi accertamenti effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno permesso di stabilire che il giovane soffriva di cardiopatia congenita.

Disposto l’esame esterno a cura del medico legale.


ULTIME NEWS