Salerno. Il destino delle Fonderie Pisano si decide a Roma

Salerno. Il destino delle Fonderie Pisano si decide a Roma

Roma crocevia delle Fonderie Pisano

SALERNO – L’agenda della settimana è quasi monotematica. Tutto, o quasi, ruota attorno alle Fonderie Pisano. Proprio nel momento in cui l’inchiesta giudiziaria della Procura di Salerno si allarga, iscrivendo altre otto persone nel registro degli indagati (3 dirigenti e 5 impiegati dell’Arpac), l’azienda di via Dei Greci si gioca una fetta importante del proprio futuro sull’asse nazionale. Se da un lato, infatti, in giornata potrebbe arrivare la decisione del gip del Tribunale di Salerno, Stefano Berni Canani sull’ordinanza di sequestro emessa due settimane fa dalla Procura, altrettanto importante risulta l’incontro in programma alle 17 presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS