Castellammare, donazioni del sangue in un camper fuorilegge. Pregiudicato nei guai

Castellammare, donazioni del sangue in un camper fuorilegge. Pregiudicato nei guai

Castellammare, donazioni del sangue in un camper fuorilegge. Pregiudicato nei guai

A caccia di donatori di sangue ma con un camper “pezzotto”. E’ la bizzarra scoperta della polizia municipale di Castellammare,

nell’ambito dei controlli serali programmati per il week end in villa comunale. Gli agenti in forza alla sezione polizia commerciale hanno sottoposto a controllo, insospettiti da una strana targa, un veicolo utilizzato dai volontari dell’Avis, l’associazione che si occupa della raccolta del sangue. Il furgoncino era in sosta con regolare permesso nei pressi della cassa armonica, in villa comunale. Mentre i volontari erano a caccia di donatori, i caschi bianchi si sono insospettiti notando la “strana” targa esposta dal veicolo. Sono partiti subito gli accertamenti sul telaio. Tutto come temevano i vigili urbani: il numero di telaio non corrispondeva al numero di targa esposto dal camper. A questo punto il veicolo è stato posto sotto sequestro, così come le targhe, smontate e poi inviate direttamente alla motorizzazione per ulteriori verifiche

 

+++TUTTI I DETTAGLI NELL’EDIZIONE ODIERNA DI PEMTROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS