Dramma all’ Acqua Park: “Antonio ora sei in cielo con il tuo papà”

Dramma all’ Acqua Park: “Antonio ora sei in cielo con il tuo papà”

Dramma all' Acqua Park: "Antonio ora sei in cielo con il tuo papà"

Sant’Angelo dei Lombardi è ancora sotto shock  per la morte del piccolo Antonio Castellano. La comunità intera si stringe intorno ai familiari. Sono partite le indagini congiunte da parte dei carabinieri di Pontecagnano e di Sant’Angelo dei Lombardi per reperire informazioni utili. Antonio Castellano, 14 anni, è morto  venerdì mattina all’ospedale Ruggi dopo un arresto cardiaco all’Acqua Park Isola Verde e  secondo quanto emerso, non soffriva di alcuna patologia particolare. 

Si attendono gli elementi ulteriori dell’esame autoptico svolto dal medico legale Zotti, con incarico da svolgere nei prossimi giorni, con esame istologico a rispondere alle questioni chiave del decesso. Intanto tanti i messaggi che scorrono sui social per il piccolo Antonio che aveva già sofferto la perdita del padre.Tutti in paese pregano e si consolano pensando che Antonio ora sia in cielo felice di poter riabbracciare finalmente il suo papà. “Un pensiero speciale va a te! Che ci hai lasciato così presto! Sei sempre stato un ragazzino molto vivace, divertente, che entrava nel cuore delle persone in pochissimo tempo! Un piccolo grande Ultras dell’Avellino, che sempre mi incitava a diventare un calciatore per vedermi giocare con i suoi idoli biancoverdi! Qualche settimana fa, parlammo 5 minuti di quanto bisogna essere forti per raggiungere un sogno, e posso assicurarti che ce la metterò tutta anche per te! Come dicevi tu, da grande interista: “Amala”! Come tu amavi l’inter, noi ameremo te! E ricorda: Dio chiama a sé i migliori, perché ha bisogno di combattenti valorosi! Un abbraccio forte piccolo”, scrive Francesco


ULTIME NEWS