Salerno, assedio alla città della droga: altri due arresti

Salerno, assedio alla città della droga: altri due arresti

Salerno, assedio alla città della droga: altri due arresti

Una città sotto assedio. La “sfida aperta” fra le forze dell’ordine e gli spacciatori di droga continua, facendo finire nella rete altre due persone, arrestate nel corso dei controlli effettuati (ed intensificati) nell’ultimo weekend. Il personale delle sezioni Antidroga e Falchi della squadra Mobile della Questura di Salerno, guidati dal vice-questore Tommaso Niglio, hanno posto le manette ai polsi a pusher pronti ad immettere sul losco mercato discreti quantitativi di stupefacenti. A Fratte è stato intercettato M.A., un 46enne trovato in possesso di circa 150 grammi di marijuana e hashish che teneva nascosti nella sua abitazione; a Mercatello, nei pressi del Parco, è stato bloccato V.R., 19 anni, mentre provava a disfarsi di cento grammi di hashish e di 1,4 grammi di cocaina alla vista degli agenti della polizia di Salerno. La Questura vuole continuare la sua task-force, inviando gli agenti della sezione Falchi nelle strade del by-night della città.

+++GLI APPROFONDIMENTI NELL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS