Donna trovata cadavere a Pertosa, morto il fratellastro: era nel mirino degli inquirenti

Donna trovata cadavere a Pertosa, morto il fratellastro: era nel mirino degli inquirenti

Morta a Pertosa, deceduto il fratellastro

Non era indagato, ma gli inquirenti lo hanno sentito più volte per l’omicidio di Isabella Panzella. Benedetto Panzella, fratellastro della pensionata uccisa a Pertosa lo scorso mese, è morto all’ospedale di Polla, per cause naturali, ad 81 anni. Lo rende noto il quotidiano Ondanews.it. E’ stato sentito più volte nei giorni immediatamente successivi al ritrovamento del corpo della 69enne, ma l’uomo non è stato mai iscritto nel registro degli indagati. I carabinieri avevano sequestrato l’auto e il furgone di sua proprietà, sui quali sono stati fatti dei rilievi per verificare se vi fossero tracce della presenza della Panzella. Nei giorni scorsi l’uomo si era allontanato da casa per poi ritornare a Pertosa dopo una settimana, poche ore prima di essere ricoverato. Naturali le cause della morte del 81enne. Resta ancora un mistero l’omicidio della donna, trovata lundo la strada a Pertosa alle 5.30, con tuta e calzini, senza scarpe e con diverse ferite al volto e alla testa. Indagano i carabinieri della compagnia di Sala Consilina.


ULTIME NEWS