Droga sull’asse Napoli-Palermo: 26 arresti

Droga sull’asse Napoli-Palermo: 26 arresti

Droga sull'asse Napoli-Palermo: 26 arresti

Fiumi di droga ‘invadevano’ non solo il mercato palermitano, ma anche quelli della Sicilia occidentale e di Palma di Montechiaro, nell’Agrigentino. E’ quanto hanno scoperto gli investigatori della Polizia che all’alba di oggi hanno dato esecuzione a 26 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Palermo su richiesta della locale Dda nell’ambito del blitz antidroga ‘Tiro mancino’. L’operazione ha sgominato un’organizzazione siculo-campana, vicina a Cosa nostra e dedita al narcotraffico. Cocaina, eroina, hashish e marijuana venivano immesse, oltre che sulle piazze palermitane dello spaccio, anche a Mazara del Vallo, Marsala, Alcamo e Castellammare del Golfo, nel Trapanese, oltre che a Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento. ”Le cellule malavitose scoperte, palermitane e partenopee – spiegano gli investigatori -, costituivano un’unica joint venture criminale dedita al traffico illecito di stupefacenti”.


ULTIME NEWS