L’annuncio dell’Isis: «Il “ceceno” è morto»

L’annuncio dell’Isis: «Il “ceceno” è morto»

Morto storico leader dell'Is

Il sedicente Stato Islamico (Is) ha confermato la morte di uno dei suoi leader, Omar Shishani detto ‘il ceceno’. Il Pentagono aveva annunciato lo scorso 4 marzo di aver ucciso il miliziano in un raid sferrato dalla Coalizione militare a guida Usa nella Siria nordorientale. L’agenzia di stampa dell’Is, ‘Amaq’, afferma invece cheShishani è morto in battaglia nella città di Shirqat, a sud di Mosul nel nord dell’Iraq.

A marzo la stessa agenzia dell’Is aveva smentito la notizia diffusa da Washington. Anche l’Osservatorio siriano per i diritti umani aveva allora affermato che Omar ‘il ceceno’ era ancora vivo, seppur ”gravemente ferito”.

Shishani, il cui vero nome era Tarkhan Batirashvili, era considerato il braccio destro e consigliere militare del leader dell’Is Abu Bakr al-Baghdadi. Lo scorso anno gli Stati Uniti avevano posto una taglia di cinque milioni di dollari sulla sua testa.


ULTIME NEWS