Uccide a martellate la moglie malata: 87enne in manette

Uccide a martellate la moglie malata: 87enne in manette

Uccide a martellate la moglie malata: 87enne in manette

Ennesimo caso di violenza domestica sfociato nel sangue. Questa volta a balzare alla cronaca come teatro della tragedia è la Puglia. Un uomo di 87 anni ha ucciso, la notte scorsa, la moglie malata di 84 anni, a Bari. L’uomo ha prima utilizzato martello e punteruolo per colpire l’anziana moglie, poi l’ha massacrata di botte, uccidendola. E’ stato l’omicida stesso a chiamare la polizia confessando il reato. L’anziano avrebbe raccontato di aver agito poiché esasperato dalla malattia neurologica di cui era affetta la donna, che non gli garantiva una vita serena. Le indagini sono affidate alla squadra mobile e alla sezione volanti della Questura. L’assassino si trova ora in carcere.


ULTIME NEWS