Comprano la casa dei loro sogni, ma in camera da letto c’è un cadavere

Comprano la casa dei loro sogni, ma in camera da letto c’è un cadavere

Comprano la casa dei loro sogni, ma in camera da letto c'è un cadavere

Erano riusciti a comprare la casa dei loro sogni. Ma la felicità si è trasformata presto in paura quando, entrando in camera da letto, hanno trovato il cadavere di un uomo. La coppia aveva acquistato la villa a Simi Valley, in California, al prezzo di 430 mila dollari. Domenica i due avevano iniziato il trasloco. È stato quando sono entrati in camera da letto che i loro sorrisi si sono spenti: il corpo di un uomo giaceva senza vita nella stanza. Usa, comprano la casa dei loro sogni, ma in camera da letto trovano un cadavere. La coppia ha immediatamente chiamato la polizia che si è messa sulle tracce della precedente proprietaria: Maria Karacas, 75 anni, è stata rintracciata dagli agenti ed è stata condotta in una stazione di polizia. È stato lì che, sotto pressione, ha confessato quanto era successo. La donna ha raccontato di aver litigato con il compagno Salvatore Orefice, 84 anni, e di avergli sparato un colpo di pistola. Resta da capire cosa le sia frullato in testa dopo l’assassinio, tanto da non farle pensare che prima o poi il cadavere sarebbe stato scoperto. Adesso è in carcere: dovrà comparire davanti ai giudici con l’accusa di omicidio.


ULTIME NEWS