Castellammare. Si tuffa e muore a 25 anni

Castellammare. Si tuffa e muore a 25 anni

Castellammare. Si tuffa e muore a 25 anni

Tragedia del mare oggi a Castellammare. Un ragazzo di colore di 25 anni che si sarebbe tuffato in acqua nella striscia di spiaggia compresa tra la Calcina e lo Stone sarebbe rimasto incastrato tra gli scogli. Immediati ma inutili i soccorsi: il giovane era sparito sott’acqua nonostante la profondità del mare in quel tratto non si amolto elevata. Una volta raggiunto, i soccorritori avrebbero provato a fare anche 20 minuti di massaggio cardiaco ma senza risultati. La vittima è il nigeriano Amos Pedro, di 32 anni, un migrante che risiede a villa Angela a Terzigno. Al momento non si conoscono le cause del decesso: potrebbe trattarsi di una morte naturale per infarto. In questo momento sul posto personale del 118 e carabineri attendono la venuta del giudice di turno che disporrà l’autopsia presso il nosocomio stabiese. 


ULTIME NEWS