Boscoreale. Non c’è pace per la polizia municipale: revocato l’incarico al comandante

Boscoreale. Non c’è pace per la polizia municipale: revocato l’incarico al comandante

Boscoreale. Non c'è pace per la polizia municipale: revocato l'incarico al comandante

E’ incompatibile con il ruolo di comandante, in quanto sindacalista della Uil. Revocato l’incarico di capo dei vigili urbani al capitano Aniello Esposito. Incarico che è stato invece affidato, in attesa del bando per la nomina di un nuovo comandante, a Giovanni Francesco Cuomo che assume le temporanee funzioni di responsabile del settore polizia locale. Con il congedo dell’ex comandante dei caschi bianchi Rosa Luondo dal primo giugno scorso, con decreto del sindaco Giuseppe Balzano (30 maggio 2016) l’incarico era stato affidato “pro tempore” al vicecomandante Esposito. Un provvedimento momentaneo in attesa del concorso per l’assunzione dall’esterno di un nuovo comandante della poli-zia municipale. 


ULTIME NEWS