Castellammare. Arrestato noto imprenditore: spacciava nel centro scommesse

Castellammare. Arrestato noto imprenditore: spacciava nel centro scommesse

Spaccio nel centro scommesse, arrestato stabiese

CAPACCIO – I carabinieri della compagnia di Agropoli, comandati dal capitano Francesco Manna, hanno arrestato nel Cilento un pusher originario di Napoli. Si tratta di Mario Menichini, pregiudicato 42enne originario di Castellammare di Stabia, titolare dell’agenzia di scommesse Intralot che si trova lungo via Magna Graecia a Capaccio-Paestum. Nell’ambito di una mirata attività di controllo e prevenzione dei reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, le forze dell’ordine di Capaccio Scalo, hanno sorpreso lo spacciatore all’interno del centro scommesse. Un continuo via vai di giovani del posto ha insospettito i carabinieri, che al termine di appostamenti e pedinamenti sono entrati in azione venerdì sera. Dopo una rapida perquisizione sono stati rinvenuti 9 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, e un bilancino di precisione. L’uomo è stato arrestato e condotto in regime di arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.


ULTIME NEWS