Cava. Centro massaggi degli orrori, il titolare: «Non stupro ragazzini ma…»

Cava. Centro massaggi degli orrori, il titolare: «Non stupro ragazzini ma…»

Centro massaggi degli orrori, la difesa del titolare

Sotto torchio per circa tre ore e mezza nel carcere di Vallo della Lucania, dov’è rinchiuso da martedì con l’accusa di violenza sessuale di gruppo su un minorenne. Respinge le accuse della Procura, il massaggiatore cavese Giuseppe Alfieri, titolare del centro massaggi dove si sarebbero consumati rapporti perversi sia con adulti che con giovanissimi. Assistito dall’avvocato Arturo Della Monica, al giudice Stefano Berni Canani ha confessato di essere colpevole di un palpeggiamento in due episodi ma ha negato la violenza di gruppo. «E quando ho saputo che i ragazzi non erano maggiorenni, ho smesso di avere quel comportamento verso di loro».

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS