Rapina in casa, agguato mortale a coniugi

Rapina in casa, agguato mortale a coniugi


Due giovani in bicicletta si sono presentati stamattina verso le 9 in una casa di via Ravenna 440 a Fossanova San Marco. Poco dopo se ne sono andati lasciando a terra marito e moglie settantenni, colpiti a distanza ravvicinata da colpi di pistola. L’uomo è morto, la moglie è stata portata via con l’elisocccorso in condizioni gravissime, forse disperate.

Dal cancello di via Ravenna 440 si accede a due abitazioni separate: in una abitano in affitto i coniugi aggrediti, nel secondo stabile abita un’altra coppia di coniugi che ha dato l’allarme. Inizialmente i colpi di pistola erano stati scambiati per lo scoppio di petardi, poi hanno visto i corpi dei vicini di casa dietro l’abitazione e hanno chiesto aiuto. Sul posto carabinieri e polizia, che hanno raccolto le testimonianze su quanto è accaduto. Sono in corso le ricerche dei due giovani in bicicletta che sarebbero scappati in direzione di Ferrara.

Uno dei giovani sarebbe legato da vincoli di parentela o affettivi ai proprietari dell’abitazione; il possibile movente potrebbe essere ricercato nell’ambito di questi rapporti tra proprietà e inquilini.


ULTIME NEWS