Ingerisce mozziconi di sigarette e hashish, bimbo di 11 mesi in ospedale

Ingerisce mozziconi di sigarette e hashish, bimbo di 11 mesi in ospedale

Ingerisce mozziconi di sigarette e hashish, bimbo di 11 mesi in ospedale

Un bimbo di 11 mesi è sfuggito al controllo dei genitori e ha ingerito alcuni mozziconi di sigarette lasciati in giro nell’abitazione di famiglia finendo per sentirsi male. Un dramma sfiorato nelle scorse ore in un’abitazione di Porcari, piccolo comune in provincia di Lucca. Alcuni dei mozziconi contenevano resti di hashish. I genitori hanno subito allertato il 118 con una chiamata di emergenza e sul posto è stata invita un’ambulanza e anche un elicottero di soccorso vista l’età del paziente. L’elisoccorso Pegaso ha trasferito il piccolo all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove è attualmente ricoverato in osservazione. Il bimbo comunque non è in pericolo di vita.

 


ULTIME NEWS