Capri, bagni pubblici tutti chiusi: è bufera!

Capri, bagni pubblici tutti chiusi: è bufera!

Capri, bagni pubblici tutti chiusi: è bufera!

Bagni pubblici chiusi a Marina Piccola a Capri, scatta l’interrogazione del gruppo consiliare di opposizione “Avanti Capri”.     I consiglieri di opposizione Marino Lembo, Salvatore Ciuccio, Paola Mazzina e Ludovica Di Meglio hanno presentato un’interrogazione al Consiglio Comunale di Capri denunciando “una situazione gravissima ed incresciosa creatasi a Marina Piccola per la chiusura dei bagni pubblici, in un’area nelle immediate adiacenze delle spiagge libere e del capolinea dei taxi e pullman di linea”. “La chiusura dei bagni – continuano i consiglieri nella nota inviata al sindaco e al delegato al turismo – ci spingono ad intervenire con urgenza con lo scopo di tutelare gli interessi della comunita’ caprese e, soprattutto, il decoro, l’immagine e la reputazione del nome Capri noto in tutto il mondo”. “Un problema che si aggrava ancor piu’ nel cuore della stagione turistica – scrive il consigliere firmatario, a nome del gruppo, Salvatore Ciuccio – che gia’ e’ avvenuto la scorsa estate nell’area di Marina Grande. Tutto questo, purtroppo, rappresenta per Capri un pessimo biglietto da visita per il comparto turistico e non solo, ma anche per i tanti isolani e per gli esercenti pubblici della zona che devono sopperire alla lacuna pubblica mettendo a disposizione le loro strutture, creando un disagio e danno economico a tali esercizi verso i quali dobbiamo essere grati”. Il gruppo di opposizione ha chiesto quindi all’amministrazione comunale quali motivi hanno impedito l’apertura delle toilette pubbliche a Marina Piccola in una zona cosi’ affollata e di cosi’ vitale importanza proprio nel clou dell’estate.


ULTIME NEWS