Sparato e ucciso mentre era al volante, svolta nelle indagini

Sparato e ucciso mentre era al volante, svolta nelle indagini

Sparato e ucciso mentre era al volante, svolta nelle indagini

Una svolta nelle indagini della persona freddata al volante dei suo veicolo a Milano. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Monza. Il destinatario del provvedimento disposto dal giudice è E. C., 55enne di Paullo, comune alle porte di Milano perché ritenuto gravemente indiziato dell’omicidio di Giuseppe Nista, avvenuto il 10 maggio 2012, a Vimodrone. La vittima, 44 anni di Melzo, era stata uccisa mentre era al volante della propria vettura. Stava infatti guidando quando è stata raggiunta dai colpi d’arma da fuocoche sono stati esplosi da un assassino poi allontanatosi in scooter.


ULTIME NEWS