Sorrento. Aggredito geologo di Pompei: operato d’urgenza

Sorrento. Aggredito geologo di Pompei: operato d’urgenza

Sorrento. Aggredito geologo di Pompei: operato d'urgenza

Con elettrodi e trapani sta-va indagando sulla tenuta del suolo di piazza Tasso quando, dopo aver subito pure qualche sfottò, è stato malmenato da quattro turisti australiani. Le conseguenze? Setto nasale rotto, operazione chirurgica per ridurre la frattura e prognosi di 30 giorni. Vittima del pestaggio è un geologo di Pompei di 39 anni che ha deciso di denunciare tutto alla Procura di Torre Annunziata. Il professionista, scosso per l’accaduto, ora invoca l’apertura di un’inchiesta per risalire ai balordi che l’hanno aggredito.L’episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Sorrento sotto gli occhi di alcuni aficionados della movida  e qualche passante. l geo-logo, assieme ad alcuni colleghi, aveva deciso di raggiungere piazza Tasso per approfondire alcuni studi sulla composizione del sottosuolo.

+++TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA OGGI+++


ULTIME NEWS