Boscoreale. Danneggia auto in sosta e aggredisce i carabinieri: arrestato 36enne dopo una notte di follia

Boscoreale. Danneggia auto in sosta e aggredisce i carabinieri: arrestato 36enne dopo una notte di follia

Boscoreale. Danneggia auto in sosta e aggredisce i carabinieri: arrestato 36enne dopo una notte di follia

Una notte da incubo. Prima il tamponamento, poi l’inseguimento ed infine l’aggressione ai carabinieri che sono però riusciti a stringergli le manette ai polsi. A finire nei guai un  36enne rumeno che la scorsa notte ha seminato il panico in via Maresca a Boscoreale.  Ha danneggiato una serie di auto in sosta, poi, nonostante abbia tentato di fuggire è stato bloccato e arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Torre Annunziata (agli ordini del maresciallo Antonio Russo)In nottata arriva la segnalazione al 112 circa un soggetto che alla  guida di un’auto ha urtato e danneggiato diversi veicoli parcheggiati in via Maresca. Alcuni passanti hanno tentato invano di fermarlo, ingaggiando anche una colluttazione, ma l’uomo è riuscito a avere la meglio e scappare.Arrivati sul posto, i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre Annunziata hanno acquisito velocemente notizie e la descrizione tanto da far scattare le ricerche. Lo trovano dopo poco tempo, l’uomo si avventa contro  i militari per evitare l’arresto, ma viene comunque immobilizzato e ammanettato.  Si tratta di Reveica Dragos, 36enne, residente a Boscoreale. In evidente stato di ebbrezza alcolica, l’uomo dovrà rispondere di  resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonché dei danneggiamenti.Dopo le formalità è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo che si celebrerà questa mattina dinnanzi al giudice del tribunale monocratico di Torre Annunziata. Nel frattempo all’uomo è stata sequestrata anche l’autovettura e per i due carabinieri aggrediti una prognosi riservata di sette giorni per diverse lesioni riportate lungo il corpo.


ULTIME NEWS