Juve Stabia, in arrivo Mastalli

Juve Stabia, in arrivo Mastalli

Juve Stabia, in arrivo Mastalli

Il mercato della Juve Stabia non accenna a fermarsi e nelle prossime ore è previsto l’arrivo di un figlio d’arte. Le Vespe del patron Franco Manniello hanno quasi definito, il classico closing dovrebbe avvenire domani, l’arrivo del centrocampista Alessandro Mastalli, figlio di Ennio (anche lui centrocampista con le maglie di Bologna e Catania su tutte).

Il mediano, classe 1996, è stato per anni un punto di forza delle giovanili del Milan, tanto da essere il capitano della formazione Primavera, e andrà a rinfolzare la zona nevralgica del campo del tecnico Gaetano Fontana. Mastalli dovrebbe arrivare dal Milan a titolo definitivo, con i rossoneri che manterrebbero un diritto di recompra in stile Morata in caso di esplosione, firmato un contratto triennale con la formazione gialloblù. Mastalli ha iniziato la sua carriera in maglia rossonera nel 2011, vincendo subito con la formazione Giovanissimi Nazionali il Torneo Scirea, uno dei più importanti a livello giovanile, e venendo premiato come miglior calciatore dalla bandiera del Milan Paolo Maldini.

Il salto di qualità avviene nel 2012 quando Mastalli diventa una pedina fondamentale, oltre che capitano, degli Allievi prima e della Primavera poi allenate da Pippo Inzaghi nel ruolo di mezz’ala destra nel centrocampo a 3, guarda caso stesso schieramento tattico di mister Fontana. Mastalli è un calciatore che si fa notare in tutte e due le fasi, sia per quanto concerne il recupero del pallone che il capovolgimento nella metàcampo avversaria, riuscendo a dare un costante apporto nelle fasi di inizio manovra e di finalizzazione. Nel giro delle Nazionali, ha fatto parte dell’Under 17-18 e 19, Mastalli nell’ultima stagione è stato in prestito al Lugano, serie A svizzera, in cui ha trovato spazio in una gara di Coppa e facendo parte della formazione Primavera.

Ora il salto nel calcio che conta, con Mastalli che è pronto a iniziare la nuova avventura a Castellammare di Stabia, magari su indicazione di Gigio Donnarumma suo grande amico negli anni al Milan, ed è pronto a mettersi subito a disposizione del tecnico Gaetano Fontana nel ritiro di Gubbio. Un acquisto di prospettiva ma di qualità, con il patron Franco Manniello che ancora una volta lancia un segnale chiaro alle dirette concorrenti per le zone alte della classifica.


ULTIME NEWS