Liberata la suocera di Bernie Ecclestone

Liberata la suocera di Bernie Ecclestone

Nessun riscatto

È stata liberata dalla polizia brasiliana Aparecida Schunck, la suocera del patron della Formula Uno, Bernie Ecclestone, rapita nove giorni fa. Non sarebbe stato pagato alcun riscatto, secondo fonti della polizia. 

Gli agenti hanno arrestato due presunti rapitori. La donna, 67 anni, era stata rapita lo scorso 22 luglio nel quartiere di Interlagos, alla periferia di San Paolo. 

Aparecida Schunck è la madre di Fabiana Flosi, 38 anni, terza moglie di Ecclestone, 85 anni. La coppia si è sposata nel 2012 a Gstaad, in Svizzera, e risiede a Londra. I rapitori avevano chiesto 120 milioni di reais di riscatto, circa 35 milioni di euro.

Per il magazine Veja la famiglia Ecclestone sarebbe stato in contatto con i criminali, che volevano i soldi in sterline. Il capo della Fom, la società che gestisce i diritti commerciali della F1, dopo il divorzio dalla seconda moglie Slavica, ha sposato Fabiana Flosi (38 anni) nel 2012 a Gstaad. I due si erano conosciuti qualche anno prima al Gp d’Interlagos dove lei lavorava come direttore marketing. Come pegno d’amore Mister E le aveva regalato un anello da 100 mila sterline.


ULTIME NEWS