Castellammare. Pizzo a market e salumerie: il nuovo metodo estorsivo

Castellammare. Pizzo a market e salumerie: il nuovo metodo estorsivo

Pizzo a market e salumerie: il nuovo metodo estorsivo

C’è un nuovo metodo estorsivo. I clan ne inventano una al giorno pur di alimentare i propri affari e fare cassa. L’ultimo: nel mirino della malavita organizzata, sarebbero finite anche le buste, le normali shopper che in Italia per legge devono essere biodegradabili e che troviamo in ogni supermercato. Di queste comunemente usate ogni giorno e che finiscono nelle nostre case, circa la metà sarebbero illegali, prodotte con tradizionali polimeri non biodegradabili ma in tutto e per tutto simili alle buste ecologiche. Ebbene dietro le forniture di queste buste, imposte dalla camorra a supermercati, discount e salumerie di Castellammare di Stabia e Torre Annunziata si nascondono i tentacoli della camorra.

+++L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS