Maltrattamenti all’asilo. La maestra è campana, doveva sposarsi sabato

Maltrattamenti all’asilo. La maestra è campana, doveva sposarsi sabato

La maestra è campana, doveva sposarsi sabato

Inziano ad uscire particolari sui protagonisti dell’ennesimo episodio di violenza in un asilo nido, questa volta a Milano. Milena Ceres, l’educatrice arrestata per malatrattamenti all’asilo, è campana. Doveva sposarsi a fine settimana, sabato prossimo al santuario di San Gerardo a Caposele. Il suo compagno, titolare dell’asilo degli orrori, è invece sardo. I due sono stati arrestati «in diretta» mentre i carabinieri, che li osservavano con delle telecamere nascoste dopo le denunce presentate da due ex collaboratrici, hanno visto la donna mordere un bambino di due anni al volto. A quel punto sono intervenuti. Lui è in stato di libertà, lei ai domiciliari. 

 


ULTIME NEWS