CALCIOMERCATO. Juventus, il trasferimento di Pogba diventa un giallo

CALCIOMERCATO. Juventus, il trasferimento di Pogba diventa un giallo

Juventus, il trasferimento di Pogba diventa un giallo

Si tinge di giallo il futuro di Paul Pogba. Corteggiato dalle big d’Europa a suon di milioni e indicato dagli esperti di mercato a un passo dal Manchester United, il francese sembra invece rassicurare il popolo bianconero sulla sua permanenza a Torino. “Resto? Yeah…”, risponde a due tifosi mentre si sta godendo gli ultimi giorni di vacanza a New York. Domenica e’ infatti atteso a Vinovo per riprendere gli allenamenti e i prossimi giorni saranno quindi decisivi per il suo destino. Il numero dieci, reduce da un Europeo sotto le aspettative, ha davanti a se’ due strade: tornare in Premier League, togliendosi la soddisfazione di diventare il giocatore piu’ costoso della storia del Calcio e indossare la maglia della squadra che quattro anni fa lo aveva fatto partire a parametro zero. Oppure restare alla Juventus, mai come quest’anno competitiva per la Champions League. Un bel dilemma per un ragazzo di appena 23 anni, anche se nulla lascia pensare che Pogba abbia cambiato idea rispetto all’Inghilterra o che si sia interrotto qualcosa nella trattativa tra Juventus e United. Sul tavolo la cifra ‘monstre’ di 110 milioni di euro e un contratto da 13 milioni l’anno per il calciatore. Anche il “si'” pronunciato in inglese dal centrocampista nel video che sta facendo il giro del web, del resto, non sembra poi cosi’ convinto e tutto lascia pensare che si sia trattato piu’ che altro di una risposta di circostanza. Gli uomini mercato della Juventus, del resto, lavorano da tempo per trovare l’alternativa giusta e completare una squadra che con gli inserimenti dei vari Pjanic, Dani Alves, Benatia e Higuain sembra davvero fortissima. “Lavoriamo per vincere in Italia e per sognare ancora in Champions e arrivare piu’ in fondo rispetto all’anno scorso”, conferma Andrea Barzagli, uno dei veterani del gruppo che per il secondo giorno consecutivo e’ tornato ad allenarsi a Vinovo. “Sono arrivati giocatori importanti, che hanno alzato il livello tecnico – prosegue -: stiamo lavorando per diventare piu’ forti degli ultimi anni, anche se a dirlo sara’ soltanto il campo”. Ambizione, dunque, ma anche umilta’ nelle parole del difensore. “I nuovi possono darci tanta qualita’ in piu’ – osserva – Barzagli – e questo ci migliorera’ sicuramente. Higuain? E’ un valore aggiunto. Un giocatore di grande livello e lo ha gia’ dimostrato”.


ULTIME NEWS