Eboli. Botte tra sorelle all’esumazione di un parente

Eboli. Botte tra sorelle all’esumazione di un parente

Eboli. Botte tra sorelle all'esumazione di un parente

Il cimitero di Eboli trasformato in un ring a causa di un’eredità contesa. Protagoniste della contesa due sorelle che, durante un’esumazione, hanno rischiato di arrivare alle mani, costringendo i presenti a richiedere l’intervento dei carabinieri.   

Il tutto in una mattinata che doveva essere dedicata alla memoria della sorella delle due donne, morta nella giornata di lunedì. Ma quanto lasciato, evidentemente, faceva gola ad entrambe, che durante l’esumazione delle salme genitori, hanno iniziato a discutere animatamente. Prima sono volate le parole pesanti che avrebbero infiammato ancora di più la contesa tra le due. Ma dalle parole si è passati in poco tempo ai fatti. Sotto gli occhi stupefatti di diversi presenti, tra cui anche familiari, il camposanto ebolitano è diventato quindi teatro di un incontro di pugilato tra le due donne.

 

+++ TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE DEL QUOTIDIANO METROPOLIS +++

 


ULTIME NEWS