Ischia, 15enni violentate. Minorenne confessa la violenza, l’amico accusa

Ischia, 15enni violentate. Minorenne confessa la violenza, l’amico accusa

Ischia, 15enni violentate. Minorenne confessa la violenza, l'amico accusa

«Se potessi tornerei indietro. Mi dispiace, mi dispiace». Roberto piange a dirotto, mentre mamma e papà ascoltano col capo chino e una maschera di vergogna sul volto. Sono brava gente, i genitori di Roberto. Lavoratori. Persone oneste. Il padre si spacca la schiena come operaio, un altro figlio passa le giornate in un’impresa cercando di fare il salto di qualità. Roberto – che abita nel quartiere Mercato – confessa tra le lacrime al giudice per le indagini preliminari la storia della violenza sessuale ai danni due 15enni sul molo di Forio d’Ischia. L’amico, di 18 anni, confessa invece i rapporti sessuali ma nega la violenza: «Erano consenzienti». 

+++TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO METROPOLIS EDIZIONE NAPOLI IN EDICOLA OGGI+++


ULTIME NEWS