«Aiuto, c’è un uomo armato»: psicosi a Salerno per un giocattolo

«Aiuto, c’è un uomo armato»: psicosi a Salerno per un giocattolo

Segnalazione alla polizia per una pistola finta

«Aiuto, c’è un uomo con un arma»: così una telefonata segnalava la presenza di una persona con una pistola al centododici, nella serata di ieri. L’individuo, pericoloso e minaccioso, era al rione Carmine a Salerno, e i passanti erano terrorizzati. Dall’antefatto si è passati, fortunatamente, al falso allarme: nel giro di pochi minuti tra Via Lanzalone e piazzetta Sinno si è rischiata la psicosi, col panico terrorismo e la paura di un gesto folle. L’uomo con la pistola era armato, effettivamente, di una pistola-giocattolo acquistata al figlio e presa in custodia. L’arma era dotata di tappo rosso d’ordinanza, per segnalare il giocattolo e “tranquillizzare” gli astanti, ma questo non è bastato. 


ULTIME NEWS