CALCIOMERCATO. Offerta Napoli per Icardi a 65 milioni, poi ci sono 4 alternative

CALCIOMERCATO. Offerta Napoli per Icardi a 65 milioni, poi ci sono 4 alternative

Offerta Napoli per Icardi a 65 milioni, poi ci sono 4 alternative

“Entro domenica” la telenovela Paul POGBA arrivera’ ai titoli di coda. Il francese, scrivono oggi i tabloid britannici, dovrebbe sbarcare in Inghilterra gia’ nelle prossime ore per firmare il contratto milionario con lo United. In attesa dell’ufficialita’, la Juve non perde di vista i suoi potenziali sostituti ed i candidati sono sempre gli stessi: MATIC, MATUIDI, WITSEL, SISSOKO, LUIZ GUSTAVO e, nome dell’ultim’ora, BAKAYOKO del Monaco. Da questa rosa dovrebbe uscire il futuro (ma potrebbero essere due) centrocampista bianconero. Il Napoli anche ha fretta e vuole ufficializzare ZIELINSKI (oggi visite mediche per il polacco a Roma) e chiudere per ROG, mentre si defila per DIAWARA che adesso rischia di rimanere fuori rosa nel Bologna, considerando che la Roma, l’altro club interessato al guineano, e’ concentrata ora sulla difesa e fintantoche’ non conoscera’ il suo futuro europeo (Champions o E.League) non ha altre risorse da investire sul mercato. ICARDI, sul quale tornano a registrarsi rumors londinesi (Arsenal), resta una pista molto complicata – radiomercato parla di un nuovo, ultimo rilancio a 65 milioni degli azzurri la prossima settimana – e cosi’ Giuntoli e’ alla ricerca di un profilo alternativo all’argentino: CAVANI, ma e’ solo una suggestione, ZAZA, BACCA e KALINIC per il quale la Fiorentina chiede pero’ 30 milioni. Cosi’ resta viva la pista JOVETIC come ‘falso nueve’. SPORTIELLO resta piu’ di un’idea per la porta, soprattutto se all’Atalanta dovesse finire PADELLI del Torino che intanto continua a cercare il regista (difficile VALDIFIORI, piu’ realistico il brasiliano BRUNO ENRIQUE del Corinthians sul quale pero’ c’e’ anche il Palermo). Il Milan, sempre alle prese con la telenovela societaria, deve per ora affidarsi all’autofinanziamento: ha incassato il no del Villareal per MUSACCHIO (ma la pista potrebbe riaprirsi dopo i preliminari Champions) ed ha concluso l’acquisto dal Lanus di GUSTAVO GOMEZ. Per il futuro Montella sogna CUADRADO e ZAZA. Genoa e Lazio studiano lo scambio dei scambio dei portieri PERIN-MARCHETTI, ma intanto i biancocelesti vedono sfumare THAUVIN (ha preferito il Marsiglia, e’ ufficiale), incassano il no del Benfica per JARDEL e rischiano di perdere anche Rodrigo CAIO (c’e’ il Siviglia sul  brasiliano): a quel punto Tare potrebbe virare sulla pista italiana (RANOCCHIA, ACERBI, BARBA). Alessio CERCI, di proprieta’ dell’Atletico Madrid, potrebbe tornare in Serie A: lo cercano Sassuolo, Torino, Genoa e la stessa Lazio che vorrebbe ricomporre il tandem con IMMOBILE dei tempi granata. Capitolo-GABIGOL: l’Inter e’ ancora avanti ma la Juve non demorde e se arrivassero i soldi di ZAZA potrebbe operare il sorpasso, sempre che Psg o Real non mettano tutti d’accordo con la loro forza economica. La Fiorentina sta trattando il rinnovo del prestito di TELLO col Barcellona (resta da definire la modalita’, obbligo o diritto di riscatto) e parla con lo Sporting Lisbona di Mario GOMEZ. Per il centrocampo Corvino lavora su Carlos Sanchez, centrocampista dell’Aston Villa. CACERES resta una idea per la difesa. OKAKA e’, insieme a SADIQ, l’ultimo nome accostato al Crotone, alla ricerca di un attaccante. La Roma conoscera’ domani il suo avversario Champions: per ora la priorita’ resta il difensore, con VERMAELEN del Barcellona (“So che i club si parlano i procuratori ne stanno parlando”, ha ammesso il ds dei catalani Ariedo Braida) prima scelta: entro 48 ci sara’ il si’ o il no, l’alternativa e’ NACHO del Real. Intanto e’ ufficiale il prestito per un altro dall’Arsenal di SZCZESNY.


ULTIME NEWS