OLIMPIADI. Tiro con arco, Italia maschile eliminata dalla Cina

OLIMPIADI. Tiro con arco, Italia maschile eliminata dalla Cina

Tiro con arco, Italia maschile eliminata dalla Cina

 Dopo la delusione del mattino a Deodoro con l’eliminazione di Petra Zublasing nelle qualificazioni del tiro a segno, ecco quelle del pomeriggio con l’uscita di scena dell’Italia maschile del tiro con l’arco campione olimpica in carica sotto la canicola del Sambodromo e la drammatica e sfortunata caduta di Vincenzo Nibali nel ciclismo lungo le strade di Copacabana. Prima giornata decisamente sfortunata per l’Italia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Marco Galiazzo, campione olimpico di Atene 2004 nell’individuale e oro quattro anni fa a Londra, Mauro Nespoli, anche lui oro nel 2012, e la matricola David Pasqualucci, non sono riusciti a tenere testa alla Cina venendo sconfitti con un secco 6 a 0. Un gara quella svoltasi tra le due tribune dove si svolge la tradizionale sfilata del Carnevale di Rio, dove gli italiani non sono riusciti ad entrare in partita tirando una rosa di per se molto compatta ma tutta verso sinistra.


ULTIME NEWS