Paganese. Tifoso si tatua il nome del presidente Trapani

Paganese. Tifoso si tatua il nome del presidente Trapani

Paganese. Tifoso si tatua il nome del presidente Trapani

Tre agosto 2016: Così un ultras della Paganese ha scelto di “eternare” la data della decisione del Tar che riammette la squadra in lega pro tatuandosi sulla spalla il nome del suo amato presidente. Raffaele Trapani, per la precisione, storico patron degli azzurrostellati, seguito dalla data fatidica del “sogno” calcistico, trova spazio sulla pelle di un tifoso. La frontiera della passione arriva sulla carne, trascritta con l’ago e segnata per richiamare una fedeltà inimmaginabile per chi non tifa, supporta e sostiene. Agli estranei al culto calcistico tale gesto sembrerà folle: intanto la fotografia rimbalza sui social richiamando commenti più o meno d’accordo, in gran parte esterrefatti. Ma per celebrare il ritorno della Paganese in Lega Pro il tifoso azzurrostellato ha deciso. Senza appello. Dal centro storico di Pagani, allo stadio, così ha ringraziato il suo presidente. 


ULTIME NEWS