TIM CUP. Novara-Juve Stabia, per Fontana è il test più importante

TIM CUP. Novara-Juve Stabia, per Fontana è il test più importante

Novara-Juve Stabia, per Fontana è il test più importante

Al gran completo per valutare la vera forza della Juve Stabia. Quello di stasera contro il Novara, con inizio alle 20.30, è un test importante per il tecnico dei gialloblù Gaetano Fontana, non solo per l’importanza del match visto che in palio c’è la qualificazione al terzo turno della Coppa Italia ma soprattutto per testare la rosa delle Vespe al gran completo, in attesa che arrivi l’attaccante per completare il puzzle. Rispetto alla gara vinta contro il Livorno, una settimana fa, Fontana potrà contare su molte più pedine con i vari Sandomenico, Kanoutè, Morero e lo stesso Amenta, sceso in campo in Toscana per l’infortunio di Liviero, che hanno nelle gambe una settimana in più di allena-menti. Un partita difficile contro un club di serie B come il Novara che punta ai piani alti della classifica, dopo l’eliminazione nella semifinale play-off per la A dello scorso anno per mano del Pescara di Oddo, che testerà al meglio le ambizioni della formazione del patron Franco Manniello. Fontana si affiderà sicuramente al 4-3-3, sistema di gioco su cui ha puntato fin dal suo arrivo a Castellammare di Stabia, e per la sfida di stasera dovrà fare a meno del solo Liviero, infortunatosi nella gara di Livorno e che ne avrà per un mese, convocando tutto il resto della rosa. 


ULTIME NEWS