La sfida. 4 donne islamiche vanno in una chiesa italiana e sputano sul crocifisso

La sfida. 4 donne islamiche vanno in una chiesa italiana e sputano sul crocifisso

La sfida 4 donne islamiche vanno in chiesa e sputano sul crocifisso

“Quattro donne velate sono entrate in Chiesa e hanno sputato sul crocifisso”. A raccontare l’episodio è uno dei guardiani della Chiesa di San Zulian a pochi passi dalla Chiesa di San Marco. A quanto pare, secondo quanto raccontato al Gazzettino quattro donne velate sarebbero entrate in chiesa. Una volta all’interno della Chiesa le donne si sarebbero avvicinate al crocifisso per sputare sull’immagine sacra, e sempre secondo quanto riporta il quotidiano veneto, si sarebbero allontanate confodendosi tra i turisti.

“Se quanto accaduto nei giorni scorsi nella chiesa di San Zulian a Venezia, come da notizie di stampa, fosse vero allora saremmo ai prodromi della sottomissione all’Islam. Ragazzi arabi che SPUTANO l’ostia, donne col velo islamico che SPUTANO sul crocifisso. Scene che si aggiungono alla folle proposta dell’ex capo dell’Ucoii Piccardo di legalizzare la poligamia, quale ‘diritto civile’. Stiamo toccando con mano questo processo di islamizzazione dell’Italia e dell’Occidente, ma i buonisti ancora cincischiano. In un contesto internazionale, tra l’altro, in cui Erdogan e’ pronto ad aprire i cancelli e riversare in Europa milioni di profughi tra cui si nascondono chissa’ quanti folli inneggianti alla jihad. E poi abbiamo anche le comunita’ del mondo arabo che oggi si dicono d’accordo con le proposte del Governo contro il terrorismo, sostenendo che chi vive in Italia deve rispettare le leggi Italiane. Sembra di essere su scherzi a parte. Chi e’ colluso e fiancheggiatore di estremisti e fondamentalisti deve essere espulso, chi sa e non denuncia idem. Rispediamo al proprio Paese tutta questa gente prima che sia troppo tardi”. È quanto dichiara il deputato Alessandro Pagano.


ULTIME NEWS