Napoli. Sequestrato il finto taxi

Napoli. Sequestrato il finto taxi

Napoli. Sequestrato il finto taxi

Un taxi totalmente abusivo e con la targa sul tettuccio falsa è stato sequestrato a NAPOLI dalla Polizia municipale. Gli agenti hanno notato il taxi in via Toledo, scoprendo che era privo della targhetta di numero di corso pubblico. Il conducente è stato fermato e, dagli accertamenti, è risultato totalmente abusivo; la targa della scritta “Taxi” sul tettuccio è risultata falsa. Il conducente è stato multato e il veicolo sequestrato ai fini della confisca. Gli agenti hanno inoltre appurato che l’abusivo era un ex sostituto alla guida per taxi che, persi i requisiti, ha continuato a “esercitare l’attività” traendo così in inganno i clienti. Al passeggero che al momento del fermo era a bordo, gli agenti hanno restituito la somma richiesta dall’abusivo. Nel corso dei controlli, un altro veicolo, a noleggio con conducente,   è stato sanzionato in via Depretis perché trasportava passeggeri senza voucher e, nello specifico, cercava i clienti direttamente negli   alberghi per poterli trasportare presso mete turistiche. Dopo il fermo la licenza è stata ritirata.


ULTIME NEWS