Notte di San Lorenzo, grande evento a Napoli e in provincia: ecco l’itinerario e il programma

Notte di San Lorenzo, grande evento a Napoli e in provincia: ecco l’itinerario e il programma

Notte di San Lorenzo, grande evento a Napoli e in provincia: ecco l'itinerario e il programma

Da piazza Plebiscito a “Piazza Incantata” per godere dello spettacolo delle stelle cadenti nella notte di San Lorenzo, con l’accompagnamento dello strumento musicale napoletano per eccellenza: il mandolino. Si chiama “Mandolini sotto le stelle” l’appuntamento previsto dal cartellone degli eventi estivi a cura dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. Nella notte del 10 agosto, quella tradizionalmente dedicata alla visione delle stelle cadenti, Napoli indosserà il suo vestito migliore e, per il terzo anno consecutivo, l’appuntamento è nella piazza più rappresentativa della città, piazza del Plebiscito, che sarà invasa dalle melodie di decine di mandolinisti e sarà ribattezzata per l’occasione Piazza Incantata. I mandolinisti proporranno un repertorio che attingerà a piene mani dalla tradizione classica con le canzoni napoletani più celebri nel mondo, tutte suonate con i soli mandolini, per un appuntamento al quale non mancherà la presenza dei tanti turisti che nel periodo estivo stanno affollando la città. Un altro luogo simbolo di Napoli sarà protagonista della notte di San Lorenzo: è il Vesuvio, il vulcano che domina il golfo di Napoli e sul quale gli appassionati di escursioni potranno ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti. L’appuntamento prevede la scoperta di sentieri e panorami mozzafiato: in un sol colpo, dal Vesuvio, si potranno ammirare Napoli, l’intera piana campana, la Penisola Sorrentina, il golfo di Castellammare di Stabia e l’isola di Capri. Il percorso inizia dal rifugio Imbò, poi la strada percorsa sarà quella che porta al rifugio forestale che consentirà agli appassionati di dominare la Valle dell’Inferno fino a giungere al piazzale Ottaviano, dove i partecipanti potranno fermarsi per consumare la colazione a sacco e sdraiarsi per ammirare il cielo stellato. L’osservazione sarà accompagnata da una degustazione di grappa vesuviana. Non poteva mancare il contributo degli astrofili: l’associazione Astrocampania sezione Stabia-Penisola Sorrentina ha organizzato una serata pubblica con osservazione delle Perseidi, le stelle cadenti di San Lorenzo, delle nebulose e degli ammassi della Via Lattea, del pianeta Saturno e delle stelle del cielo estivo. Sul belvedere di piazzale dei Capi, sul Monte Faito, saranno a disposizione dei partecipanti i telescopi e gli esperti dell’associazione che li guideranno durante le osservazioni.


ULTIME NEWS