OLIMPIADI. Nipote vince la medaglia, la nonna muore d’infarto

OLIMPIADI. Nipote vince la medaglia, la nonna muore d’infarto

Nipote vince la medaglia, la nonna muore d'infarto

L’emozione di vedere il nipote competere per il podio olimpico e’ stata troppo forte. Per Sinphet Kruaithong il bronzo conquistato ieri nel sollevamento pesi (categoria 56 kg) avrà un sapore amaro: a casa c’era la nonna a guardarlo ma la 82enne Subin Khongthap, si legge sul “Bangkok Post”, non ha retto alla tensione e prima che finisse la gara e’ stata colta da infarto. Portata in ospedale in fin di vita, e’ morta un’ora dopo perché il cuore non ha retto. La nonna non ha retto, quindi, all’emozione di vedere suo nipote con la medaglia olimpica al collo, un sogno che probabilmente cullava dentro di sé e che le è stato fatale. Per il nipote un’Olimpiade dal sapore amaro e una medaglia alla quale avrebbe volentieri rinunciato.


ULTIME NEWS