Vergogna in Cilento: cavallo legato a un albero muore di fame e sete

Vergogna in Cilento: cavallo legato a un albero muore di fame e sete

Vergogna in Cilento: cavallo legato a un albero muore di stenti

Cavallo legato ad un albero, morto dopo lenta agonia. É quanto accaduto lunedì mattina ad Agropoli, nel Cilento, in via Frasso Telesino, nei pressi del locale liceo scientifico. A ritrovare l’animale, ancora agonizzante, sono stati i vigili del fuoco, gli uomini del locale comando di Polizia urbana e i veterinari dell’Asl dopo la segnalazione di alcuni giovani. Il cavallo era legato ad un albero da una corda cortissima, ancora vivo. “Dimenticato” lì da giorni, è morto di fame e di sete. Sono in corso indagini per risalire al proprietario dell’animale. Non è la prima volta che accade un episodio del genere nella cittadina cilentana. Alcuni mesi fa, infatti, un altro cavallo era morto di stenti dopo essere rimasto legato per giorni ad un albero. Quello dei cavalli allo stato brado non è un fenomeno nuovo ad Agropoli. Quasi quotidiane sono le segnalazioni di residenti su strade comunali e statali.


ULTIME NEWS