Cavese, addio alla Lega Pro: il Coni rigetta il ricorso dei metelliani

Cavese, addio alla Lega Pro: il Coni rigetta il ricorso dei metelliani

Cavese, la Lega Pro è lontana: il Coni rigetta il ricorso dei metelliani

Manca ancora l’ufficialità, attesa nei prossimi minuti, ma le indiscrezioni che arrivano da Roma non portano buone notizie alla Cavese. Il Collegio di Garanzia del Coni ha infatti rigettato il ricorso presentato dalla società metelliana contro la mancata iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro. I giudici del Comitato Olimpico Nazionale Italiano non hanno ritenuto sufficienti le istanze presentata dall’avvocato Gaetano Aita che ha assistito il club di patron Mimmo Campitiello. Niente da fare anche per il Monza: sarà l’Albinoleffe, dunque, la 60esima squadra a partecipare al prossimo campionato di terza serie e colmare la X presente nel girone B. La battaglia dei metelliani, però, potrebbe andare avanti: la società nelle prossime ore valuterà la possibilità di impugnare la decisione davanti al Tar del Lazio che, come accaduto per la Paganese, potrebbe rivoluzionare il tutto. Ma le speranze per gli aquilotti sembrano essere ridotte sempre più al lumicino.


ULTIME NEWS