Salerno. Orrori e abusi sessuali sui bimbi dell’asilo, il Ministero punisce maestri e bidelli orchi

Salerno. Orrori e abusi sessuali sui bimbi dell’asilo, il Ministero punisce maestri e bidelli orchi

sessuali sui bimbi dell'asilo, il Ministero punisce maestri e bidelli orchi

SALERNO – Dopo sette anni dall’inizio delle indagini e dopo il rinvio a giudizio deciso in primavera dal giudice per le udienze preliminari presso il Tribunale di Salerno, Donatella Mancini, per le violenze e gli orrori nella scuola dell’infanzia a Coperchia di Pellezzano su bambini in tenera età, il Miur (Ministero Istruzione Università Ricerca) ha sospeso (a tempo indeterminato o comunque fino a quando non sarà stabilita la verità) i sei imputati che affronteranno (inizio ottobre) il processo davanti al collegio della Seconda Sezione Penale. Ma a maestra, bidelli, addetti alle pulizie e impiegato, che a vario titolo rispondono di omissione di vigilanza (l’insegnante) e abusi sessuali, è stato decurtato solo il 50% dello stipendio che percepivano per lo svolgimento delle rispettive mansioni all’interno della struttura della frazione di Pellezzano.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS