Spari a Fuorigrotta, le vittime ferite per errore

Spari a Fuorigrotta, le vittime ferite per errore

Spari a Fuorigrotta, le vittime ferite per errore

Feriti per errore, travolti dalle pallottole esplose da un commando durante una «stesa». È questo l’aggiornamento nelle indagini sulla sparatoria avvenuta poco dopo le 13 in via Marco Aurelio, rione Traiano, nella periferia flegrea della città. Valentino E., 19 anni incensurato, è il ferito più grave: due proiettili lo hanno centrato a un fianco. È ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Paolo ma non rischia la vita. Ferita anche una ragazza, colpita da una pallottola mentre era affacciata al balcone di casa. Secondo i primi accertamenti compiuti dagli uomini della polizia di Stato, obiettivo degli uomini armati sarebbe un bar di via Marico Aurelio chiuso per ferie. Ancora una volta la violenza dei clan travolge innocenti. 


ULTIME NEWS