OLIMPIADI. Gregorio, niente finale: la salernitana tirerà per il bronzo

OLIMPIADI. Gregorio, niente finale: la salernitana tirerà per il bronzo

OLIMPIADI. Gregorio, niente finale: la salernitana tirerà per il bronzo

Rossella Gregorio dovrà giocarsi la medaglia di bronzo. La sciabolatrice salernitana questa sera alle 22 si giocherà una comunque storica medaglia olimpica contro gli Stati Uniti. La nazionale italiana a squadre (con lei Irene Vecchi, Loreta Gullotta e Ilaria Bianco) non è riuscita nell’impresa di superare in semifinale l’Ucraina (45-43 il risultato finale). Un assalto dominato all’inizio prima di subire la rimonta della formazione dell’Est Europa e di un finale palpitante deciso soltanto in volata che ha penalizzato una squadra partita come outsider e oggi diventata certezza. Un risultato che potrebbe essere comunque storico. Rossella Gregorio potrebbe riuscire ad eguagliare Giampiero Pastore, medaglia d’argento ad Atene 2004 e bronzo nella successiva edizione dei Giochi Olimpici di Pechino, diventando la seconda atleta in assoluto della provincia di Salerno a riuscire a conquistare un podio alla più importante manifestazione sportiva del mondo.


ULTIME NEWS