Boscoreale. Ambiente Reale in deficit, stop alle assunzioni

Boscoreale. Ambiente Reale in deficit, stop alle assunzioni

Boscoreale. Ambiente Reale in deficit, stop alle assunzioni

Stop alle assunzioni a tempo determinato per ripianare i debiti di Ambiente Reale. Il Comune di Boscoreale corre ai ripari e dopo aver approvato, a giugno scorso, il bilancio consuntivo dell’azienda speciale che si occupa della raccolta differenziata sul territorio con una perdita di circa 142mila euro, ha deciso di avviare una serie di azioni mirate al riequilibrio del bi-lancio di previsione dell’ente. Tra l’altro, proprio la voce relativa ad Ambiente Reale rientra tra i pareri non favorevoli emanati dal Collegio dei Revisori dei Conti secondo cui è necessario ripianare la perdita dell’azienda speciale ed applicare le iniziative dettate per una corretta “spending review”, allo scopo di apportare miglioramenti al bilancio e al servizio da rendere ai cittadini, ottimizzando l’utilizzo del personale dipendente. In tal senso, l’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Balzano ha ritenuto opportuno trasferire all’azienda speciale quattro unità del personale appartenente alla categoria giuridica “A” per liberare risorse ed evitare il ricorso, da parte della stessa Ambiente Reale, all’assunzione di personale a tempo determinato per la copertura dei posti vacanti nell’organico aziendale, considerata la carenza di operai rispetto al piano industria-le  previsto.  Nello  specifico, quattro dipendenti del settore lavori pubblici saranno trasferiti presso l’azienda speciale già dal prossimo primo settembre senza cessazione del rapporto di lavoro, mantenendo quindi lo status di dipendente pubblico per il periodo dal primo settembre 2016 fino a diversa disposizione del Comune di Boscoreale.


ULTIME NEWS