Castellammare. Villa, altri ritardi: chiude il cantiere

Castellammare. Villa, altri ritardi: chiude il cantiere

Castellammare. Villa, altri ritardi: chiude il cantiere

Una settimana di chiusura del cantiere in villa comunale. E’ questo l’annuncio dell’assessore all’Urbanistica Pino Rubino: «In occasione delle ferie di Ferragosto il cantiere resterà chiuso per sette giorni. Niente di allarmante. E’ una pausa concertata con l’amministrazione, alla ripresa i lavori ritorneranno spediti come prima». Niente allarmismi dunque. Anche perché negli ultimi giorni la ditta ha dato un’accelerata importante all’opera. Ha quasi completato i lavori di scavo sull’arenile per il prolungamento del lungomare e ha già messo su la struttura dei bagni pubblici. «Possiamo dire che con questi tempi a Natale sarà anche riapertura un bel tratto di villa comunale» spiega l’assessore Rubino. La ripresa delle attività sarà un test importante anche per il cantiere di via De Gasperi, un’altra opera rifinanziata con i fondi europei dalla Regione Campania.  La  ditta  in  questo caso ha già ricevuto una diffida da parte del Comune, anche perché i lavori sono ripresi a rilento. Da un ultimo incontro, l’amministrazione ha strappato la promessa che dal 22 giugno il cantiere riprenderà a lavorare a pieno ritmo, altrimenti è già pronta la rimozione della stessa ditta appaltatrice. 


ULTIME NEWS